Scadenza: 1 novembre 2021

La Delibera della Giunta Regionale n. 19/10 del 10/04/2020 ha previsto l’attivazione di un unico intervento, che ricomprende al suo interno la misura “Ritornare a casa” e la misura “Interventi a favore di persone in condizioni di disabilità gravissima,” volte entrambe a favorire la permanenza nel proprio domicilio di persone in situazione di grave non autosufficienza che necessitano di un livello assistenziale molto elevato che diversamente sarebbero costrette a un’assistenza continua in apposite strutture.

Recentemente la stessa regione ha approvato inoltre le linee di indirizzo del Programma “Ritornare a casa Plus” che si articola in quattro livelli assistenziali sono stati previsti quattro diversi livelli a cui corrispondono finanziamenti crescenti in ragione del grado di ssistenza richiesto e della capacità economica (Isee) del beneficiario.:

  • Livello Assistenziale Base (con doppia articolazione Livello Base A e Livello Base B);
  • Livello Assistenziale Primo;
  • Livello Assistenziale Secondo;
  • Livello Assistenziale Terzo.

I Livelli Assistenziali non sono tra loro cumulabili e l’accesso ad un Livello Assistenziale superiore comporta la cessazione del Livello Assistenziale inferiore.

Sino al primo novembre 2021 potranno essere inoltrate le nuove domande per la richiesta di:

  1. Erogazione di un contributo per l’acquisto di servizi alla persona.
  2. Fornitura diretta di cura da parte di familiari care giver

Per ulteriori dettagli su caratteristiche dell’intervento di assistenza, requisiti e modalità si rimanda all’avviso integrale.

Documenti disponibili su: Ritornare a casa e interventi per le disabilità gravissime riunite in un unico intervento di sostegno. – Comune di Guspini (su.it)