Progetto Taste to Taste: Giovani Chef per il Made in Italy
Sono aperte le candidature per la selezione di 5 beneficiari di attivitą di formazione, confronto e promozione culturale tra la Sardegna e la cittą di New York. Scadenza: ore 23.59 del giorno 02.03.2017
Condividi con:
Condividi su Delicious Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Diggita Condividi su Technorati Condividi su My Space Condividi su Digg Condividi su Google Bookmarks Invia a un amico Stampa Ti piace
63
Non ti piace
78
Progetto Taste to Taste: Giovani Chef per il Made in Italy

L’ASPAL, Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro, informa che sono aperte le candidature per la selezione di 5 beneficiari nell’ambito delle attività formative e di scambio del Progetto TASTE TO TASTE: GIOVANI CHEF PER IL MADE IN ITALY cofinanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Bando Scambi Giovanili 2016.

 

L’avviso si rivolge a 5 aspiranti chef di età compresa tra 18 e i 35 anni, residenti in Sardegna, con una forte motivazione ad intraprendere una carriera professionale nel settore.

 

I giovani selezionati, che saranno formati dallo Chef Roberto Petza e accompagnati da staff tecnici e giornalisti di settore, grazie alla creazione di una rete di cooperazione transnazionale, realizzeranno attività di formazione, confronto e promozione culturale tra la Sardegna e la città di New York.

 

Durante la settimana di studio e di scambio a New York i partecipanti si confronteranno con un gruppo di aspiranti chef americani selezionati dall’Associazione degli Chef Italiani di NY (AICNY), saranno impegnati in visite presso strutture formative di eccellenza, incontri con esperti presso l’Istituto di Commercio Estero e l’ENIT Agenzia Nazionale del Turismo Nord America, e in diversi show aperti al pubblico anche presso ristoranti italiani della Grande Mela. Al rientro dall’esperienza oltreoceano, il gruppo sardo ospiterà i colleghi americani, per illustrare produzioni, preparazioni e scenari enogastronomici di eccellenza della nostra isola.

 

Al più talentuoso dei beneficiari sardi sarà assegnata una borsa di studio per la frequenza del corso di cucina professionale presso l’Accademia di Casa Puddu, mentre per tutti i partecipanti è previsto il rafforzamento delle competenze acquisite attraverso l’inserimento in tirocinio presso i più prestigiosi ristoranti della Sardegna.
I requisiti e le modalità di partecipazione sono contenute nell’avviso pubblico consultabile online e presso tutti i Centri per l’Impiego della Sardegna.

 

Fonte: www.sardegnalavoro.it/agenda/

Allegati Notizia
Puoi trovare altre notizie di tuo interesse nelle sezioni Borse di studio e Giovani.